A festa r’e cetrole

‘Na vot, tant’anni fa….. Cosi racconta chi in quella strada, via IV  Novembre, ha vissuto la sua giovinezza e quella festa la ricorda ancora. E’ il racconto di chi nasce nel ’32, negli anni a cavallo tra le due Guerre, tempi in cui per molti regnava tanta miseria, ma si aveva anche una grande dignità. “A chill tiemp”, così inizia la voce narrante, non c’era niente, tutta campagna. La cappella, superba e dignitosa, era lì ad aspettare il contadino che  prima di avviarsi verso i campi offriva, come segno di…

Read More